2019 - La salute al maschile, tumori maschili


Pannello di Controllo Moderatore
admin
Site Admin
Messaggi: 235
Iscritto il: ven 28 apr 2006 6:19
Località: Berna
Contatta:

2019 - La salute al maschile, tumori maschili

Messaggioda admin » mar 29 ott 2019 16:22

Da inizio novembre a metà dicembre 2019 tre esperti risponderanno per iscritto alle Sue domande sul Forum cancro.

Guido Biscontin, specialista di diagnosi precoce presso la Lega svizzera contro il cancro
risponderà alle Sue domande su temi inerenti alla prevenzione della salute.
Il PD Dr. med. Richard Cathomas, specialista FMH in oncologia medica e medicina interna generale, sostituto primario di oncologia/ematologia all’Ospedale cantonale grigionese risponderà alle Sue domande sul cancro del testicolo.
Il PD Dr. med. Aurelius Omlin, specialista in oncologia, capoclinica con funzione speciale presso la Clinica di oncologia medica ed ematologia dell’Ospedale cantonale di San Gallo risponderà alle Sue domande sul cancro della prostata.

Trovate maggiori informazioni e il link per il formulario sulla Pagina iniziale del forum.

Cordiali saluti dalle moderatrici.

admin
Site Admin
Messaggi: 235
Iscritto il: ven 28 apr 2006 6:19
Località: Berna
Contatta:

La masturbazione come profilassi del cancro della prostata

Messaggioda admin » lun 11 nov 2019 11:44

Domanda di HR

Egregio signore,
mi permetto di porle una domanda di natura intima. All’origine di questa domanda vi sono i problemi alla prostata di mio fratello. Alla mia età (71 anni) l’astinenza sessuale assoluta è dannosa per la prostata e fa aumentare il rischio di cancro alla prostata?

«Tuttavia, a tal proposito la masturbazione è sempre meglio dell’astinenza sessuale completa», afferma Korda.
La ringrazio per una breve risposta.

Risposta del PD Dr. med. Omlin
Buongiorno,

Lei ha letto che, per prevenire il cancro alla prostata, la masturbazione è meglio dell’astinenza sessuale. Ora si pone la domanda se l’astinenza aumenti il rischio di cancro della prostata.
Sicuramente Lei non è l’unico a porsi questa domanda, ma la maggior parte delle persone non osa esprimere domande intime.

Nel 2017 è stato eseguito uno
studio sul tema. I suoi risultati però non poggiavano su basi scientifiche sufficientemente solide per poterli includere nelle misure di prevenzione.

Presso il servizio informazioni del Centro tedesco di ricerca sul cancro (Deutsches Krebsforschungzentrum) ho trovato la seguente nota: Allo stato attuale della ricerca, tra i fattori che non aumentano il rischio, rientrano l’attività sessuale nulla, scarsa o particolarmente pronunciata (fonte: www.krebsinformationsdienst.de/tumorart ... ktoren.php © 2019 Krebsinformationsdienst, Deutsches Krebsforschungszentrum)

Se un Suo parente di sesso maschile (fratello o padre) è affetto di cancro della prostata, Lei ha ovviamente una maggiore probabilità di ammalarsi di cancro della prostata. Se così fosse, Le consiglio di consultare il Suo medico riguardo i vantaggi e gli svantaggi degli esami di diagnosi precoce. Trova ulteriori informazioni nell’opuscolo
«Accertamento diagnostico precoce del cancro della prostata».

Lei stesso può ridurre attivamente il rischio facendo regolarmente del movimento fisico, mangiando in modo sano, bevendo poco alcol ed evitando il sovrappeso. Si informi presso la Lega contro il cancro sui diversi aspetti di uno stile di vita sano.

Cordiali saluti


Torna a “Prevenzione della salute e tumori maschili”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite